I libri di LeiScrive📖

LeiScrive: Rosie Walsh “Sette giorni perfetti”

Edito da Longanesi

Traduzione di Alba Bariffi

Sette giorni perfetti è la storia di un colpo di fulmine, un amore travolgente, due anime affini che controcorrente non seguono la strada del cosa è giusto fare, ma bensì quella del cosa e chi mi rende felice a prescindere da quello che ne pensa il resto del mondo, facendo vincere il cuore sulla ragione. “Mi sembrava di conoscerlo da sempre, come se qualcuno ci avesse accoppiato, magari già alla nascita, per poi orchestrare coincidenze, occasioni fino al nostro incontro, sei giorni prima.”

Eddie e Sarah in soli sette giorni si conoscono, si piacciono, si amano e si travolgono a vicenda, ma poi senza un motivo apparente e senza nessuna spiegazione, Eddie sparisce, la sua è una vera e propria fuga per allontanarsi il più possibile da Sarah e fuggire ai sentimenti che prova per lei.

Ma a cosa è dovuto questo netto e perentorio distacco? Sarah non si da pace e inizia ad indagare, spinta dalla disperazione e dalla determinazione che è propria di chi non vuole rinunciare al sogno di quello che potrebbe essere un amore profondo, importante, a colui che in una evanescente manciata di giorni è riuscito a rendere la sua vita una vita perfetta, dove tutto è bello e naturale, famigliare come quando conosci qualcuno e ti sembra di sapere tutto di lui. Lei si sente legata a quest’uomo come se avessero condiviso una vita intera e non un’avventura estiva.

Sarah cerca di mettersi in contatto con gli amici di Eddie, con la sua squadra di calcio, scandaglia il suo profilo Facebook, cerca costantemente aggiornamenti su WhatsApp e Messenger, impegna ogni energia alla ricerca di qualunque indizio la conduca a lui. Ma quello che lei non immagina è che la verità va cercata nel passato di entrambi, e che le sue vicende famigliari sono legate a doppio filo a quelle di Eddie e alla straziante perdita di sua sorella.

Sette giorni perfetti è un romanzo di cui si può raccontare e anticipare poco, perché ha una trama dove il pericolo spoiler è sempre in agguato dietro l’angolo. L’autrice è riuscita a tener viva la mia curiosità fino a fine lettura, la storia è interessante anche se un po’ inverosimile, ma è pur vero che spesso la realtà supera la fantasia, come spesso la cronaca ci insegna. E’ un racconto che si sposerebbe alla perfezione con una sceneggiatura cinematografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi